Warning: A non-numeric value encountered in /home/os2u10mt/bambinosinasce.it/wp-content/themes/kidsplanet/fw/core/core.reviews.php on line 214

Warning: A non-numeric value encountered in /home/os2u10mt/bambinosinasce.it/wp-content/themes/kidsplanet/fw/core/core.reviews.php on line 214

Scarpe per gravidanza: Come e quali scegliere

Scarpe per gravidanza: Come e quali scegliere

La gravidanza è uno dei momenti più belli ed emozionanti nella vita di una mamma. L’idea di avere una piccola vita che sta crescendo dentro il proprio corpo supera qualsiasi altra immagine di felicità. Tuttavia, come diciamo sempre, parliamo di 9 mesi in cui il corpo della donna subisce molte trasformazioni e cambiamenti.

Il peso della pancia, soprattutto verso gli ultimi mesi di gestazione, incide sulla schiena, sulle gambe, sulla postura e anche solo su una semplice camminata. Pertanto, scegliere le scarpe giuste durante la gravidanza non è un semplice dettaglio, bensì un aspetto essenziale per prendersi cura del proprio corpo.

Inoltre, bisogna considerare che, sempre a causa del peso del pancione, a volte anche i movimenti più banali possono diventare pericolosi. Ecco perché oggi vedremo insieme quali sono le migliori scarpe per la gravidanza.

Quali sono le scarpe per gravidanza da evitare?

Prima di vedere quali sono le calzature su cui dovresti puntare durante i mesi della gravidanza, con particolare attenzione agli ultimi 5, è opportuno capire quali sono quelle che dovresti evitare:

  • Scarpe con il tacco (soprattutto alto o a spillo);
  • Scarpe molto basse (per esempio le ballerine o le infradito);
  • Calzature strette.

Le scarpe con il tacco, oltre ad obbligarti ad una postura scomoda e innaturale, possono diventare anche fonte di pericolo (cadute, slogature) e di malessere (gonfiore ai piedi, stanchezza). Allo stesso tempo, però, anche le calzature eccessivamente basse risultano dannose per la salute dei piedi, delle ginocchia e della schiena.

scarpe da gravidanza

Il motivo si deve al fatto che, essendo a stretto contatto con il terreno, non offrono alcun tipo di ammortizzazione. Inoltre, le scarpe basse come le infradito mettono i tendini sotto stress, facilitando così il ristagno dei liquidi.

Per finire, abbiamo le scarpe strette, che come capiremo meglio tra poco, devono assolutamente essere evitate per via del gonfiore che interesserà i tuoi piedi. Con le scarpe strette ti sentiresti scomoda e, soprattutto, aumenteresti le probabilità che si vengano a creare calli e infiammazioni poco piacevoli.

Scarpe per gravidanza: Perché indossarle

Come abbiamo potuto capire, indossare le scarpe sbagliate durante la gravidanza può essere fonte di diversi disagi. E difatti, i motivi per cui dovresti puntare su delle calzature corrette durante questi splendidi 9 mesi sono molteplici.

Il primo, però, riguarda direttamente i tuoi piedi. Con il peso della pancia, infatti, dovrai mettere in conto che i piedi tenderanno a diventare gonfi, e potresti arrivare ad avere delle problematiche ad indossare le solite calzature.

Nel caso in cui avessi difficoltà a metterti le solite scarpe che usi sempre, non forzare il piede, perché finiresti per sentire scomodità e dolore anche nella zona della caviglia. Per alleviare il gonfiore o il dolore ai piedi, oltre alle scarpe da gravidanza potresti usufruire di un massaggiatore per piedi, che ti aiuterà a rilassarti e a sentirti meglio.

I piedi sono la tua base di appoggio, e a maggior ragione durante la gestazione devi fare in modo che non ci siano impedimenti o difficoltà. Le scarpe per la gravidanza, infatti, hanno sia lo scopo di offrire maggior stabilità e sicurezza, sia maggior comodità. Questo perché, soprattutto durante gli ultimi 5 mesi, l’asse di gravità subisce un leggero cambiamento, che impatta direttamente sul tuo equilibrio.

Scarpe per gravidanza: Le caratteristiche più importanti

Quando si pensa a delle scarpe o a degli indumenti per gravidanza si commette spesso e volentieri l’errore di credere che si tratti di capi poco estetici. Insomma, come se la comodità e la sicurezza dovessero necessariamente prendere il posto del design e della bellezza di una calzatura.

Probabilmente tanti anni fa era davvero così, ma non oggi. Oggi, infatti, hai la possibilità di scegliere delle scarpe belle, alla moda e che, comunque, svolgano il loro compito mentre tu sei in dolce attesa.

Scarpe a pianta larga

Il nome dice già tutto. Parliamo di calzature che offrono un sostegno impareggiabile sia alla pianta del piede, sia al tuo corpo. La base, infatti, si contraddistingue da qualsiasi altra per la sua ampiezza.

In questo modo riuscirai a godere di un’ottima stabilità ed equilibrio, per non parlare della comodità. Solitamente, le scarpe a pianta larga hanno la punta leggermente arrotondata, quasi a formare un ovale. Insomma, se stai cercando un paio di scarpe per gravidanza comode e sicure, queste non ti lasceranno delusa.

Scarpe con tessuti morbidi

Un’altra caratteristica che ti consigliamo di tenere in considerazione, oltre alla forma della scarpa, riguarda il tessuto. Questo, infatti, dovrebbe essere semisintetico o, meglio ancora, naturale. I materiali morbidi sono quelli che si adattano meglio alla forma dei piedi, e di conseguenza, se dovessero gonfiarsi, non avrai alcun tipo di problema. I tessuti rigidi o sintetici, invece, sono spesso causa di stress, dolore e compressione per il piede, senza considerare che ne riducono drasticamente il sostegno e la stabilità.

Sandali

Una tipologia di calzatura che ti invitiamo a tenere in considerazione durante questi 9 mesi sono i sandali. Scarpe aperte, comode, che regalano freschezza e che ti aiutano a combattere il gonfiore. Tuttavia, qui devi stare attenta a non scegliere sandali con una suola troppo piatta e sottile, perché altrimenti finirai per caricare le articolazioni e la schiena.

scarpe in gravidanza

Un modello ottimale sono le famose Birkenstock, che presentano una suola che segue l’onda naturale del piede. In questo modo ti sembrerà di indossare delle ciabatte talmente ti sentirai comoda. E infatti, molte donne le utilizzano anche tra le mura di casa. Le Birkenstock, infatti, assicurano un confort impareggiabile.

Scarpe con il tacco sì, ma medio

Per finire, abbiamo le scarpe con il tacco. All’inizio della guida se ti ricordi le abbiamo assolutamente sconsigliate, ma in riferimento ai tacchi alti o a spillo. Pertanto, se sei un’amante dei tacchi potrai comunque continuare ad indossarli, ma chiaramente con dei compromessi.

Durante i tuoi 9 splendidi mesi, infatti, è bene optare per dei tacchi che non superino i 5 centimetri e che presentino una base di appoggio larga e comoda per il piede. In questo modo non solo ti sentirai comoda, ma riuscirai anche a scongiurare qualsiasi tipo di brutta caduta.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori