Warning: A non-numeric value encountered in /home/os2u10mt/bambinosinasce.it/wp-content/themes/kidsplanet/fw/core/core.reviews.php on line 214

Warning: A non-numeric value encountered in /home/os2u10mt/bambinosinasce.it/wp-content/themes/kidsplanet/fw/core/core.reviews.php on line 214

Libri educativi e divertenti: Lista dei migliori per bambini dai 6 anni

Libri educativi e divertenti: Lista dei migliori per bambini dai 6 anni

Sono molti i bambini che si avvicinano con difficoltà al mondo della lettura quando sono piccoli. Per questo motivo, i genitori devono svolgere un compito davvero importante per riuscire a farli divertire e sognare attraverso un racconto. Con il passare degli anni, c’è chi si appassiona con più trasporto e chi, invece, perde un po’ di questa magia. Tuttavia, è fondamentale che tutti abbiano la possibilità di conoscere questo mondo fantastico.

Per questo motivo, ci sono delle caratteristiche che bisogna tenere in considerazione quando si sceglie di acquistare e regalare un libro per bambini dai 6 anni in su. Come vedremo nello specifico tra poco, ci sono alcune accortezze che rendono la lettura più scorrevole e piacevole. Inoltre, soprattutto in questa fase iniziale, è importante assecondare i gusti personali del piccolo scegliendo, allo stesso tempo, delle letture divertenti ed educative.

Come scegliere un libro educativo per bambini?

Un compito molto importante che devono svolgere i genitori nei confronti di un bambino piccolo è quello di avvicinarlo alla lettura. Anche se il primo passo viene compiuto dentro le mura di scuola, è necessario che questo processo venga sviluppato anche a casa. Come in tante altre cose, ci sono alcuni bambini che sono più propensi alla lettura ed altri che, invece, possono avere qualche difficoltà.

Per questo motivo, è fondamentale scegliere con cura il libro da far leggere al proprio piccolo, in modo da farlo appassionare alla storia e ai protagonisti con facilità. Per prima cosa, è consigliato optare per delle letture che prevedano una scrittura in stampatello, almeno in prevalenza. Infatti, all’inizio, per i bambini è molto complesso riuscire a leggere senza difficoltà altri caratteri più articolati.

Inoltre, quando vengono adoperati colori dalle diverse tonalità, l’attenzione e la curiosità del piccolo sono stimolati maggiormente. Di conseguenza, un’altra caratteristica davvero fondamentale è la presenza di immagini e disegni. Infatti, quando ci si avvicina alla lettura per le prime volte, è difficile riuscire ad immaginare con chiarezza i personaggi e le ambientazioni descritte.

Per questo motivo, aiutare il piccolo con foto o rappresentazioni può essere davvero di grande aiuto. Infine, è importante capire anche le preferenze personali del bambino. Infatti, solo in una seconda fase si potrà intervenire con più decisione sugli argomenti da intraprendere. Per il momento, è giusto assecondare i suoi gusti preferiti ed invogliarlo con storie intriganti ed appassionanti.

I 5 libri più educativi e divertenti per bambini dai 6 anni

Come abbiamo appena visto insieme, sono diverse le caratteristiche da tenere in considerazione nel momento in cui si sceglie una lettura per bambini dai sei anni. Infatti, poiché si avvicinano da poco al mondo della lettura, è importante accompagnarli in questo percorso cercando di renderlo il più facile possibile. Di certo, scegliere un libro dalla storia avvincente e, allo stesso tempo, educativa non può che essere un’ottima opzione.

1. Il piccolo libro delle emozioni. Geronimo Stilton – Elisabetta Dami

A tutti noi, da piccoli, è capitato almeno una volta di imbatterci in un libro di Geronimo Stilton. Le sue storie sono da sempre molto divertenti ed appassionanti. Nel “Piccolo libro delle emozioni” il topo più famoso d’Italia, si trova a dover aiutare il suo amico Ficcagenio nell’invenzione di una macchina crea emozioni. In questo racconto pieno di imprevisti e scene esilaranti, i piccoli potranno entrare in contatto ravvicinato con 9 emozioni diverse.

In particolari, con rabbia, paura, serenità, disgusto, tristezza, sorpresa, gelosia, vergogna e felicità. In questo modo, il piccolo si avvicina con leggerezza al mondo delle emozioni, ne comprende di più il significato e capisce come affrontarle. Inoltre, come ben tutti sappiamo, i libri di Elisabetta Dami rappresentano una delle più grandi collane sul mercato.

Per questo motivo, scegliere una storia di Geronimo Stilton e far appassionare il piccolo al personaggio, può essere un ottimo aiuto per la scelta delle letture successive. Inoltre, tutte le sue storie sono accompagnate da magici titoli colorati e da illustrazioni dalla grafica sorprendente. Per di più, molte letture presentano delle pagine interattive con cui il bambino potrà intrattenersi.

2. Storie della buonanotte per bambine ribelli – Francesca Cavallo ed Elena Favilli

Storie della buonanotte per bambine ribelli” è un libro composto da 100 storie diverse che, nonostante la pubblicazione di qualche anno fa, continua a rimanere tra le vette delle classifiche. Queste storie accompagneranno i vostri bambini, giorno dopo giorno, in un modo fantastico e allo stesso tempo reale, alla scoperta di valori e principi importanti.

Infatti, tratta in stile fiabesco della storia di cento donne diverse di tutto il mondo che si sono contraddistinte per il loro coraggio e la loro tenacia. Bambine, ragazze, donne ed anziane che hanno combattuto per i più alti valori e per rendere il mondo un posto migliore.

Tutti i temi vengono trattati in modo che il bambino possa comprenderli senza difficoltà e pesantezza. Anche per questo motivo, i racconti sono accompagnati da splendide rappresentazioni e da scritte colorate. Leggendo queste pagine, tutti i bambini e tutte le bambine, non potranno fare altro che sognare ed aspirare a fare qualcosa di buono per il mondo di domani.

3. Il piccolo principe – Antoine de Saint-Exupéry

Il piccolo principe” è un libro che, da più di settant’anni, accompagna la lettura dei più piccoli e, allo stesso tempo, dei più anziani. La sua storia, semplice ma ricca di messaggi senza tempo, rimane un must che tutti i bambini dovrebbero leggere fin dalla più tenera età.

È probabile che, all’età di 6 anni o poco più, il bambino non riesca a distinguere nettamente i messaggi che questo piccolo racconto vuole trasmetterci. Non è importante: ognuno coglie quello che deve e, con il tempo, comprenderà più nel profondo il vero significato di quelle semplici righe.

Ad oggi, sono presenti diverse versioni della storia che presentano delle illustrazioni a mano davvero uniche. In questo modo, il bambino è facilitato nella lettura e nella comprensione del racconto. Inoltre, è appurato che le rappresentazioni aiutino ad imprimere più a fondo le storie nella mente.

4. Le più belle storie dell’antica Roma – Lorenza Cingoli

Lorenza Cignoli, già da tempo riconosciuta per i suoi racconti sui miti greci, ci affascina oggi con “Le più belle storie dell’antica Roma“. Questo libro conserva al suo interno tutta la storia della nascita di Roma e dell’Impero Romano, a cominciare dallo sbarco di Enea sulle nostre coste.

Protagonisti di questi racconti sono i guerrieri, gli eroi, imperatori ed imperatrici, schiavi ribelli e personaggi leggendari. Le vince raccontate sono reali ma vengono tradotte in modo da poter essere comprese facilmente dai bambini dai 5 anni in poi.

Inoltre, tutte le pagine sono arricchite da illustrazioni spettacolari, che accompagnerà il piccolo nella lettura di queste fiabe. In questo modo, si avvicina il bambino sia al mondo della lettura che a quello della nostra più antica cultura. Una storia che da sempre appartiene a noi ma che coinvolge ed accomuna tanti diversi popoli.

5. Il topino che voleva leggere – Giorgia Cozza

Il topino che voleva leggere” è una storia dalla trama più leggera rispetto ad altri racconti che abbiamo appena analizzato. Tuttavia, la sua lettura è estremamente consigliata per chi si avvicina al mondo della lettura da poco tempo. Infatti, questa storia narra di un topino che voleva imparare a leggere.

Così, girovaga alla ricerca di qualcuno che possa insegnarglielo e nota che tutti possiedono dei libri ma ognuno ne fa un uso diverso e sbagliato. Questo percorso termina con l’incontro di un anziano topo di biblioteca che può insegnare al piccolo protagonista a leggere. Attraverso le lezioni, si comprende quanto la lettura possa essere utile per conoscere ma anche per viaggiare e sognare.

Sono in molti a consigliare questa fiaba di Giorgia Cozza ai bambini che si avvicinano alla lettura. Infatti, è importante far capire loro quanto sia importante e stimolate la lettura fin da quando si è piccini. Inoltre, la scrittura totalmente in stampatello e le fantastiche illustrazioni aiuteranno e divertiranno il piccolo lettore.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori

Available for Amazon Prime