Neonata muore sull’ambulanza, a Catania non avevano posti

Neonata muore sull’ambulanza, a Catania non avevano posti

L’ennesimo episodio di malasanità. La notizia arriva questa volta dalla Sicilia. Una neonata è morta a seguito di una crisi respiratoria, sull’ambulanza che la trasportava all’Ospedale di Ragusa.
La bambina era nata qualche ora prima in una clinica privata di Catania, la casa di cura Giibino, che per carenza di posti aveva allertato il servizio di trasporto  neonatale perchè venisse trasportata nel reparto di terapia intensiva  più vicino. Ben tre ospedali di Catania hanno rifiutato di ricoverarla per mancanza di posti.  La neonata è morta sull’ambulanza mentre cercavano di raggiungere l’Ospedale di Ragusa.
I genitori chiedono giustizia, la procura indaga sull’accaduto.

  • Perchè la neonata non è stata rianimata in tempo nemmeno sull’ambulanza?
  • Come è possibile che una città con 3 ospedali  non abbia posti per le urgenze?

Sono solo 35 i posti di cure intesive neonatali. Il Ministro Lorenzin ha inviato gli ispettori. Si è aperta una inchiesta per stabilire le responsabilità mediche ed indagare sull’ inadeguatezza delle strutture nella Regione.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *