False mestruazioni in gravidanza, quanto durano?

False mestruazioni in gravidanza, quanto durano?

Durante la gravidanza, e in particolare nell’arco del primo trimestre di gravidanza, può presentarsi un ciclo mestruale ‘anomalo’ simile, ma non uguale, al normale ciclo mestruale.

Come possiamo riconoscere le false mestruazioni?

I sintomi delle false mestruazioni sono gli stessi del normale ciclo mestruale, possono infatti essere accompagnate da gonfiore addominale e dolore al seno, ma la loro durata è inferiore. Le perdite ematiche durano 2 o 3 giorni, possono essere più o meno abbondanti e avere consistenza e colore diversi: in questi casi infatti il colore del sangue è di un rosso meno acceso del solito e la sua consistenza è più liquida.

Se non accompagnate da sintomi anomali e se intervenute nel primo trimestre di gravidanza queste false mestruazioni non devono allarmarci.

In generale, le false mestruazioni in gravidanza possono essere causate da diversi fattori come ad esempio:

  • perdite da impianto dell’embrione
  • residui ancora presenti all’interno dell’utero
  • problema dei vasi sanguigni
  • presenza di polipi nel canale cervicale

Abbiamo detto che nella maggior parte dei casi le false mestruazioni si presentano nell’arco del primo trimestre di gravidanza, aggiungiamo che normalmente si verificano nei giorni in cui si attende il normale ciclo mestruale e questo può essere dovuto dal nostro orologio biologico.

In alcuni casi le false mestruazioni possono verificarsi anche successivamente al primo trimestre di gravidanza, con dolori intensi e con perdite di colore molto scuro e di densa consistenza.

In tutti questi casi è consigliabile rivolgersi prontamente al proprio ginecologo per fare gli accertamenti del caso ed evitare problemi per la futura mamma e per il bambino.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *